Siero riparatore a base di cellule staminali vegetali di Crithmum maritimum ed estratto di Mandarino in acido ialuronico a doppio peso.
Hyalpure Stem
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Siero riparatore a base di cellule staminali vegetali di Crithmum maritimum ed estratto di Mandarino in acido ialuronico a doppio peso.
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Hyalpure Stem

Hyalpure Stem

Prezzo di listino
€130,00
Prezzo scontato
€130,00
Prezzo di listino
€200,00
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Siero riparatore a base di cellule staminali vegetali di Crithmum maritimum ed estratto di Mandarino in acido ialuronico a doppio peso.

Specifico per viso, collo e décolleté.

30ml/1fl.oz

Dermatologicamente testato

Info:

Ultimamente, in ambito cosmetico si sente parlare sempre più spesso di cellule staminali vegetali. Ma cosa sono le cellule staminali vegetali?

 Si tratta di cellule primigenie da cui hanno origine tutte le altre cellule che compongono i diversi organismi, sia animali che vegetali. Queste cellule primitive hanno la capacità di moltiplicarsi velocemente e di dare origine a copie di sé stesse o ad altre cellule specializzate. Tali cellule si chiamano totipotenti proprio perché in grado di differenziarsi e di andare a sostituire anche quelle cellule che sono danneggiate o destinate a morire.

Ma cosa sono, nello specifico? Sono estratti di piante, fiori e frutta, utilizzati soprattutto nell’ambito della cosiddetta “medicina rigenerativa”, in quanto le cellule staminali vegetali consentono la stimolazione dei fibroblasti ed il ripristino del collagene, rigenerando dunque i tessuti e riattivando i processi biologici rallentati con l’età poiché contengono i cosiddetti “EGF simili” (Epidermal growth factor) fattori di crescita dell’epidermide), simili a quelli umani e utilizzati nei cosmetici per ripristinare le funzioni della pelle o dei capelli.

Proprietà:

Hyalpure Stem è un siero altamente rinnovante e rigenerante grazie alle cellule staminali di Crithmum ricche in aminoacidi e composti fenolici che stimolano efficacemente l’attività rigenerativa della pelle regolando i disordini di pigmentazione e migliorando la luminosità ed il colore dell’incarnato. L’acido ialuronico a doppio peso apporta idratazione e confort mentre l’estratto di mandarino ricco di Vitamina C è in grado di combattere i radicali liberi, responsabili dell’ossidazione e quindi dell’invecchiamento cutaneo, e di stimolare la sintesi del collagene. La lecitina di soia, inoltre ripristina l’elasticità cutanea.

30 ml/ 1 fl. oz

Risultati:
  • Pelle più tonica, vitale e luminosa.
  • Controllo del crono e del fotoaging
  • Protezione dai radicali liberi
  • Azione rigenerante e bio-rivitalizzante grazie all’azione delle staminali
  • Azione di sostegno e idratazione profonda data dall’acido ialuronico a doppio peso
  • Pelle più elastica grazie all’azione della Lecitina di soia
  • Riduzione di segni, macchie e piccole rughe.                                                                                         
Come si usa:

Dopo la detersione con HYALU MILK, applicare al mattino e/o la sera in alternanza a HYALPURE PLUS massaggiando delicatamente il prodotto fino a completo assorbimento. Far seguire dalla crema SKIN AGE alle cellule staminali di uva rossa e acido alfa lipoico. 

Attivi:

Crithmum maritimum, sodium hyaluronate, citrus nobilis fruit extract.

INCI

Aqua, Citrus nobilis fruit extract, Hyaluronic acid, Lecithin, Methylpropane diol,Glycerin, Citrhmum maritimum callus culture filtrate

Consigli:

Quando e come inserire queste super creme (sieri) alle staminali vegetali nella propria beauty routine? L’ideale è alternare il siero alle staminali vegetali ai prodotti basic specifici per il proprio tipo di pelle.  Utilizzandoli per almeno 2-3 mesi consecutivi, meglio se ai cambi di stagione. L’autunno, per esempio, è un periodo ideale per passare ad una crema alle staminali vegetali, perché la pelle, crono-biologicamente incline ad una fase di rallentamento delle funzioni, come del resto la natura, ha maggiormente bisogno di uno stimolo alla rigenerazione.